Calcio News Time | Homepage
Sampdoria 0-1 Cagliari, Dessena per tre punti pesantissimi

Sampdoria 0-1 Cagliari, Dessena per tre punti pesantissimi

🕔28.ott 2012

Sono tre punti fondamentali per il Cagliari, corsara a Marassi. Riprende la retta via dopo giornate piene di incomprensioni, di nervosismo e di ultimatum. Il duo Pulga&Lopez sembra davvero essere la cura giusta per una squadra che sembrava davvero tanto, tanto malata. La Samp, invece, deve ritrovarsi dopo un grandissimo avvio, fiduciosa di avere un ottimo organico ed un gran tecnico. La risolve Dessena che ad inizio ripresa infila i difensori sampdoriani e insacca alle spalle di Berni raccogliendo un cross al bacio di Thiago Ribeiro. Sampdoria che ci prova nel finale senza però riuscire ad agguantare un pareggio che sfuma, e che regala la vittoria al Cagliari.

LA PARTITA

È la Samp a partire meglio, subito con due azioni nei primi cinque minuti: ad una punizione battuta da Eder con deviazione di Nenè, continuano i blucerchiati con un incursione di Estigarribia che calcia centrale. Al nono minuto, poi, è ancora Samp con un colpo di testa, su corner, di Gastaldello: palla di poco fuori. Dopo dieci minuti ancora una punizione ed ancora Eder: palla rasoterra che però si spegne sul fondo. La partita scorre veloce sulle fasce con un ottimo Estigarribia che cerca di proporre cross sempre più invitanti ma l’ottima difesa sarda regge agli urti blucerchiati. Infatti, al trentanovesimo è ancora il numero 2 doriano a provarci, si accentra dalla sinistra e calcia: tiro debole ed a lato. Si fa vedere verso la fine, il Cagliari con una conclusione di Nenè che termina in calcio d’angolo; sugli sviluppi di quest’ultimo, Rossini allontana.

Inizia il secondo tempo ed inizia come meglio non poteva: con un gol. Cross di Thiago Ribeiro, Dessena si infila tra i difensori e batte Berni. 0-1 per il Cagliari, la partita, finalmente, svolta. Dopo un timido tentativo del Cagliari, con un cross di Thiago Ribeiro, la Sampdoria dà inizio alla rivolta: Gastaldello da posizione ravvicinata colpisce di testa sul secondo palo dopo la punizione di Eder respinta da Agazzi, pallone fuori di pochissimo. Ancora Samp: Munari ribadisce la palla in rete ma  in quel momento si trova in fuorigioco, il gol viene dunque annullato. Minuto 79, Icardi ci prova da fuori ma non c’è nulla da fare: il pallone non vuole saperne di entrare. Dall’ottantesimo in poi, riprende il Cagliari a giocare: occasione da gol per Nené che calcia su suggerimento di Dessena: deviato in angolo da un difensore. Ci riprova tre minuti dopo lo stesso Dessena ma Berni è bravo a respingere. Ultima azione per Munari, al 93′, su angolo: “capocciata” che si spegne alta sulla traversa.

IL TABELLINO

SAMPDORIA (4-3-3) : Berni 6, Berardi 6, Rossini 6.5, Gastaldello 5.5, De Silvestri 6,Poli 5.5, Tissone 5, Soriano 5.5, Eder 6.5 , Maxi Lopez 5, Estigarribia 6. A disp. Falcone, Mustafi, Juan Antonio 5 , Castellini, Poulsen, Renan, Icardi 6,Munari 6, Savic.   All. Ferrara 5.5

CAGLIARI (4-3-1-2): Agazzi 6 , Pisano 6.5, Astori 6, Ariaudo 6.5, Avelar 6, Dessena 7, Conti 6, Ekdal 6, Nainggolan 6, Nenè 6.5, Thiago Ribeiro 6.5. A disp. Avramov, Rossettini, Perico, Ibarbo 5, Casarini, Sau, Larrivey, Erikkson 5.5.   All. Pulga&Lopez 7

MARCATORI: Dessena (C)

ASSISTMAN: Thiago Ribeiro (C)

AMMONITI: De Silvestri, Munari (S); Avelar, Astori, Nainggolan, Conti, Thiago Ribeiro, Nenè (C)

ESPULSI: -

ARBITRO : Rocchi

comments powered by Disqus

Classifica Serie A offerta da Livescore.it

SONDAGGIO

Real Madrid 1-0 Bayern Monaco all'andata, in finale chi ci arriverà?

View Results

Loading ... Loading ...